Missione

La Fondazione per la Macula Onlus persegue finalità di ricerca scientifica, studio, prevenzione, cura e assistenza nel campo delle malattie della retina e del vitreo, con particolare riguardo per le malattie della macula. Favorisce inoltre la formazione di coloro che vogliono dedicarsi ad attività cliniche e scientifiche inerenti queste patologie.

Dallo Statuto:

Fondazione avente le caratteristiche di organizzazione non lucrativa di utilità sociale (O.N.L.U.S.), senza fini di lucro, ai sensi e per gli effetti degli artt.14 e seguenti del codice civile, nonchè del D.Lgs.04/12/1997 n. 460 s.m.i., denominata “FONDAZIONE PER LA MACULA –Organizzazione non lucrativa di utilità sociale – O.N.L.U.S.” siglabile “FONDAZIONE PER LA MACULA O.N.L.U.S.”.

Art. 2 (SCOPI)

La Fondazione esclusa qualsiasi finalità di lucro, persegue finalità di ricerca
scientifica, studio, prevenzione, diagnosi, cura ed assistenza nel campo delle malattie
della retina e del vitreo, con particolare riguardo alle malattie della macula, favorendo
la formazione di coloro che vogliono dedicarsi ad attività cliniche e scientifiche
inerenti queste patologie.
Per il raggiungimento di dette finalità, la Fondazione potrà:

  • a) promuovere piani di studio e sperimentazioni in relazione alle malattie vitreoretiniche, maculari in particolare, con l’eventuale collaborazione con Istituti e Università italiani e stranieri;
  • b) favorire l’accessibilità da parte di persone estranee alla fondazione, affette da malattie della retina, ad indagini diagnostiche e terapie di avanguardia; 
  • c) promuovere e organizzare convegni, seminari, incontri, eventi formativi e divulgativi e corsi di aggiornamento sulle materie sopra indicate;
  • d) pubblicare articoli scientifici, atti congressuali, dispense o quant’altro utile al raggiungimento dei fini previsti dai precedenti punti;
  • e) acquisire fondi che servano a finanziare studi e ricerche effettuate dalla Fondazione stessa e da eventuali Centri collaboratori.

La Fondazione persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale.

La Fondazione non potrà svolgere attività diverse da quelle indicate, con espresso divieto di svolgere attività diverse da quelle previste dall’art. 10, comma 1, lett. a) del D.LGS 4/12/97 n. 460 e del relativo regolamento di attuazione D.P.R. 14/06/2003, ad eccezione di quelle direttamente connesse a quelle statutarie.